ioBorrelli > In evidenza > Noi siamo cultura: sapere audete!

Noi siamo cultura: sapere audete!

Saluto della dirigente scolastica per il nuovo anno scolastico

Noi siamo cultura!

Voglio salutare l’inizio del nuovo anno scolastico con questo incipit che è poi il titolo del libro di Edoardo Boncinelli, ospite del progetto Gutenberg 2017. Nell’augurare a tutti voi, ragazzi e docenti, un proficuo lavoro voglio condividere con voi la riflessione di questo stimato genetista.

“Cardine della formazione dei cittadini, l’educazione scolastica […] copre gli anni in cui è più facile apprendere”. La scuola, e in particolare la nostra scuola, vuole essere una tappa importante per costruire quella salda struttura di conoscenze e valori necessari per fare di voi, ragazzi e ragazze, gli uomini e le donne del futuro.

Oggi assistiamo più che mai a un’emergenza culturale e noi, insieme a voi, vogliamo essere in prima linea per riacquistare il senso dei valori universali quali libertà, uguaglianza, fratellanza. Nei periodi oscurantisti della storia gli intellettuali hanno sempre rappresentato  i baluardi da cui sono nate le grandi conquiste sociali e culturali.

Oggi gli intellettuali siete voi, perché la scuola non deve “formare maestranze” ma uomini e donne forti nella conoscenza e nei valori “…deve riuscire a trasmettere una certa tensione verso la conoscenza insieme alla consapevolezza che acquisire una certa cultura sia un modo di crescere e di migliorarsi, un compito e un piacere che non si esauriscono certo nel momento in cui si lasciano i banchi, ma possono accompagnarci per tutta la vita…”.

Questa è la nostra idea di scuola, di quella che è già o sta diventando la vostra scuola, che si arricchirà ogni anno con volti, idee e progetti nuovi. La cultura è una responsabilità che arricchisce e rende liberi, per questo ragazzi e ragazze in ogni momento SAPERE AUDETE.

La Dirigente

Antonietta Ferrazzo