ioBorrelli > Didattica > Attività e progetti

Attività e progetti

Il curricolo, oltre all’attività didattica, è integrato da interventi educativi che completano ed arricchiscono l’offerta formativa, permettendo ai nostri alunni esperienze di confronto, di apertura e miglioramento delle performance. Riportiamo di seguito le attività e i progetti di istituto fissati nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

Modulistica progetti e attività

Vademecum progetti

Modello scheda sintetica proposta progettuale

Scheda dettagliata Progetti FIS

Liceo classico e Istituto tecnico per il Turismo

SINTESI DESCRITTIVA DEI PROGETTI E AZIONI CARATTERIZZANTI
 

 

 

 

Gutenberg

 

Il progetto Gutenberg ha come obiettivo principale promuovere l’attitudine alla lettura, “strumento indispensabile per comprendere la realtà e se stessi”, al fine di perseguire l’obiettivo più complesso dell’acquisizione di un’intelligenza critica ed aperta; promosso dal Liceo Classico “P. Galluppi” di Catanzaro nell’anno 2003, giunge nell’anno 2016 alla 14^ edizione e coinvolge diverse Scuole della Regione, “la rete Gutenberg”.

Ogni anno viene individuato un tema intorno a cui si sviluppa il lavoro didattico-disciplinare, la lettura dei libri e, nel mese di Maggio, gli incontri dibattiti con Autori-Relatori e la Fiera del libro finale.

Referente: prof. De Rito A.

 

Libriamoci

 

Promosso dal Centro per il libro e la Lettura (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente (MIUR), il progetto punta a far avvicinare al mondo della lettura gli studenti di tutti gli ordini di scuola, in una prospettiva di continuità tra i diversi cicli scolastici, al fine di far scoprire il piacere della compagnia di un buon libro e la possibilità di sfruttare il proprio tempo in modo costruttivo.

Referente: Prof.ssa Ammirati MC

 

Teatro classico

 

Il progetto “Teatro” del Liceo rientra ormai nelle attività extra-curricolari che caratterizzano la nostra scuola. Esso è un vero e proprio laboratorio sperimentale che ha raccordi interdisciplinari: arte ed immagine, attività grafico-pittoriche nella realizzazione dell’apparato scenico; lettura e analisi del testo nella scelta dell’opera; movimenti del corpo, gestualità, mimica facciale, drammatizzazione; supporto delle musica. L’idea nasce dalla necessità di mettere in campo, secondo le recenti indicazioni didattiche, le conoscenze, le capacità e le competenze proprie di ogni disciplina, facendole interagire con quelle trasversali, proprie della formazione umana di ogni singolo alunno. Negli oltre 40 anni di attività, il gruppo teatrale del liceo ha partecipato a diverse rassegne dedicate al teatro classico, a partire da quelle di Siracusa, Palazzolo Acreide, Patti/Tindari e Altomonte, ottenendo diversi premi e riconoscimenti.

Referente: prof. Lamanna Cesare

English drama

 

Ha lo scopo di potenziare le abilità linguistiche,   migliorare l’espressività e sviluppare la creatività di ciascun allievo. Si tratta di una attività che cambia ogni anno ma che ha alla base un lavoro di scrittura creativa sul testo che diventa un vero e proprio “laboratorio di scrittura creativa” e poi la realizzazione di una rappresentazione teatrale.

Per il corrente anno scolastico propone: “Poetry and music: a perfect bond”.

Referente: prof.ssa Schipani A.

Musica

 

Si propone di avvicinare il maggior numero di bambini e ragazzi alla musica e alla pratica strumentale, come elemento di grande importanza e completezza per la loro formazione.

Referente: prof. Rizza D.

 

Giochi studenteschi

 

Il progetto si propone di offrire agli studenti occasioni di socializzazione alternativa per prevenire il disagio; per gestire in modo consapevole abilità specifiche riferite a situazioni tecniche e tattiche negli sport individuali e di squadra (Corsa Campestre M-F, Atletica leggera M-F, Calcio a 5 M-F) e mettere in atto comportamenti equilibrati dal punto di vista fisico, emotivo, rispettando le regole delle discipline praticate e utilizzando al meglio le proprie abilità tecniche e tattiche.

Referente: prof. Marazzita Giuseppe

 

Valorizzazione delle eccellenze Il nostro Istituto promuove la partecipazione degli studenti meritevoli a tutte le iniziative organizzate per il riconoscimento delle eccellenze: partecipazione alle olimpiadi di italiano e di matematica, a gare e concorsi nazionali, regionali e provinciali, ai certamina, ad eventi e manifestazioni del Territorio.

A tal fine segue gli alunni conpercorsi di approfondimento sulle materie di indirizzo e sugli argomenti proposti, di volta in volta, dalle competizioni culturali.

Progetto e-Twinning L’obiettivo principale è aiutare gli studenti a cogliere i punti di contatto tra la loro cultura e la cultura di altri paesi del Mediterraneo, coinvolgendoli in un activelearning per lo sviluppo delle loro competenze trasversali .

E’ previsto l’uso di delle TIC per finalità formative e l’uso della lingua inglese quale strumento veicolare dei contenuti.

Questo progetto si propone di studiare l’influenza bizantina sull’arte, gli usi e i costumi dei paesi dell’Unione Europea partecipanti al progetto.

Verranno realizzate in gemellaggio con una scuola della regione Tessalonica guide virtuali, prodotte dagli studenti. Le discipline coinvolte sono: Storia, Storia dell’Arte, Inglese.

Laboratori di lettura In collaborazione con il Cinecircolo Anna Magnani di Santa Severina, per incentivare la lettura e sviluppare il senso critico attraverso il passaggio dal testo scritto alla produzione cinematografica.

Scuola secondaria di primo grado

 

 

 

 

Gutenberg

 

Il progetto Gutenberg è un progetto in rete con le scuole della Calabria e con Associazioni no profit. Ha come obiettivo principale promuovere l’attitudine alla lettura, “strumento indispensabile per comprendere la realtà e se stessi”, al fine di perseguire l’obiettivo più complesso dell’acquisizione di un’intelligenza critica ed aperta.

Ogni anno viene individuato un tema intorno a cui si sviluppa il lavoro didattico-disciplinare, la lettura dei libri e, nel mese di Maggio, gli incontri dibattiti con Autori-Relatori e la Fiera del libro finale.

Referente: prof. De Rito A.

 

Libriamoci

 

Promosso dal Centro per il libro e la Lettura (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente (MIUR), il progetto punta a far avvicinare al mondo della lettura gli studenti di tutti gli ordini di scuola, in una prospettiva di continuità tra i diversi cicli scolastici, al fine di far scoprire il piacere della compagnia di un buon libro e la possibilità di sfruttare il proprio tempo in modo costruttivo.

Referente: Prof.ssa Ammirati MC

 

Giochi sportivi e studenteschi Il progetto si propone di offrire agli studenti occasioni di socializzazione alternativa per prevenire il disagio; per gestire in modo consapevole abilità specifiche riferite a situazioni tecniche e tattiche negli sport individuali e di squadra (Corsa Campestre M-F, Atletica leggera M-F, Calcio a 5 M-F) e mettere in atto comportamenti equilibrati dal punto di vista fisico, emotivo, rispettando le regole delle discipline praticate e utilizzando al meglio le proprie abilità tecniche e tattiche.

Referente: prof. Marazzita Giuseppe

 

Teatro e cinema

 

Teatro a scuola; Cineforum; Il mercatino di Natale.

Scuola primaria

 

 

 

 

Gutenberg

 

Il progetto Gutenberg è un progetto in rete con le scuole della Calabria e con Associazioni no profit. Ha come obiettivo principale promuovere l’attitudine alla lettura, “strumento indispensabile per comprendere la realtà e se stessi”, al fine di perseguire l’obiettivo più complesso dell’acquisizione di un’intelligenza critica ed aperta.

Ogni anno viene individuato un tema intorno a cui si sviluppa il lavoro didattico-disciplinare, la lettura dei libri e, nel mese di Maggio, gli incontri dibattiti con Autori-Relatori e la Fiera del libro finale.

Referente: prof. De Rito A.

 

Libriamoci

 

Promosso dal Centro per il libro e la Lettura (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente (MIUR), il progetto punta a far avvicinare al mondo della lettura gli studenti di tutti gli ordini di scuola, in una prospettiva di continuità tra i diversi cicli scolastici, al fine di far scoprire il piacere della compagnia di un buon libro e la possibilità di sfruttare il proprio tempo in modo costruttivo.

Referente: Prof.ssa Ammirati MC

 

Musica

 

Si propone di avvicinare il maggior numero di bambini e ragazzi alla musica e alla pratica strumentale, come elemento di grande importanza e completezza per la loro formazione.

Referente: prof. Rizza D.

 

Sport di classe Il progetto si propone di offrire agli studenti occasioni di socializzazione alternativa per prevenire il disagio; per gestire in modo consapevole abilità specifiche riferite a situazioni tecniche e tattiche negli sport individuali e di squadra e mettere in atto comportamenti equilibrati dal punto di vista fisico, emotivo, rispettando le regole delle discipline praticate e utilizzando al meglio le proprie abilità tecniche e tattiche.

Referente: Ins. Pugliese Pasqualina

 

Castelfiaba

 

Il Borrelli è partner di Castelfiaba, evento culturale per l’infanzia, che ha il compito di formare i bambini, affinché vengano educati al rispetto dell’altro, ma anche di sviluppare in loro alcune facoltà importanti, come recitare, scrivere e in modo particolare leggere attraverso i laboratori di lettura, di scrittura e di drammatizzazione. L’evento offre la possibilità di coniugare le professionalità operanti fuori dall’ambito prettamente scolastico a quelle operanti nella scuola, sortendo effetti preventivi di notevole vantaggio per l’infanzia. Obiettivo importante è creare spazi nei quali sono visibili per i docenti le aree di problematicità del mondo dei piccoli e avere al contempo risposte adeguate per la loro soluzione.

Il tema di Castelfiaba 2016 sarà “la relazione”: il bambino nasce in una relazione, si forma e si nutre di relazioni. Ne fa esperienza a casa, a scuola, in qualsiasi ambito viva. “La relazione è fondamentale per la sopravvivenza delle persone ma a volte tale rilevanza è ignorata: capita che l’assuefazione alla relazione è così forte che di essa non sentiamo l’assoluta rilevanza…”.

Referente: Ins. Tigano Franca

Frutta nelle Scuole

 

Il programma comunitario del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali “Frutta nelle scuole”, introdotto dal regolamento (CE) n.1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre 2007, è finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata, nella fase in cui si formano le loro abitudini alimentari.

Referente: Ins. Pugliese Emilia

 

Regione in movimento

 

Il programma “Una Regione in Movimento” è promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Ufficio di Coordinamento Educazione Motoria, Fisica e Sportiva – con il fine di costruire un progetto motorio scolastico a partire dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo che valorizzi e potenzi le attività di movimento e, nell’ottica dell’ arricchimento ed dell’ampliamento dell’offerta formativa, costituisca un’azione di sistema omogenea e dinamica per condividere metodi e strategie e sviluppare la ricerca e l’innovazione educativa in ambito motorio e sportivo dai 5 agli 11 anni.

Referente: Ins. Pugliese Pasqualina

 

Teatro e recitazione Le pietre raccontano…; Recita natalizia: “A Natale in Italia….forse” di Oreste De Santis.

Teatro in allegria; L’angolo del teatro; Note ballerine

Orto scolastico Per sviluppare la cultura dell’alimentazione e della sostenibilità del cibo, attraverso la sensorialità e la qualità ambientale delle scelte produttive, di trasformazione, di commercializzazione e di acquisto consapevole.

Referente: Ins. Vizza Raffaele

Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze In collaborazione con Il Consiglio comunale di Santa Severina, l’iniziativa ha il fine di avvicinare i giovanissimi ai meccanismi che regolano il funzionamento delle Istituzioni e favorire nei ragazzi lo sviluppo di una coscienza civile.