ioBorrelli > In evidenza > Contributo scolastico volontario all’Istituto

Contributo scolastico volontario all’Istituto

Comunicazione del dirigente scolastico sul contributo delle famiglie alla gestione della scuola

Al fine di ottimizzare il servizio scolastico ed assicurare modalità di rapporto corrette ed efficaci con le famiglie, vi rendo note la natura e lo scopo del contributo che nel corrente anno scolastico viene richiesto.

Il contributo volontario e, di conseguenza, la richiesta di partecipazione da parte delle famiglie, intende anche istituzionalizzare una prassi molto diffusa, ovvero, la richiesta informale ai genitori, tramite i docenti, di fornitura di piccole attrezzature o materiali di facile consumo ad uso collettivo.

Si ritiene, pertanto, che l’istituzione di un contributo volontario in denaro, con le modalità specificate di seguito, in totale conformità con le norme vigenti, rendicontabile in modo accurato e trasparente, nello spirito di una fattiva collaborazione tra scuola e famiglie, sia la soluzione migliore per continuare a proporre ai nostri alunni un’offerta formativa di qualità.

Importo del contributo

Il contributo è formato da due quote.

• La prima costituita dall’importo annualmente richiesto è di 5 € per il libretto personale dell’alunno.

• La seconda, quota volontaria propriamente detta, non viene stabilita nell’entità dell’importo, tuttavia si suggerisce che essa non sia inferiore a € 20 per le scuole del primo grado e di € 40 per il Liceo e per l’Istituto Tecnico. Le famiglie con più figli che frequentano lo stesso Istituto possono optare per un unico versamento di 50 € per entrambi gli alunni/figli.

L’importo comprensivo delle due quote è dunque di € 45 per il Liceo e per l’Istituto Tecnico e € 25 per le scuole del primo grado.

Le famiglie che lo desiderano potranno versare anche contributi superiori. Per il ritiro del solo libretto è previsto il versamento di € 5 per alunno.

Modalità di versamento

Il versamento dovrà essere effettuato entro il 13 ottobre 2018. La quota volontaria consente il mantenimento di tutti i servizi in dotazione dell’Istituto.

Il versamento individuale dei contributi, per l‘operazione trasparenza, potrà essere eseguito solo tramite bonifico/versamento sul c/c 13020888 intestato a:

ISTITUTO COMPRENSIVO DIODATO BORRELLI Servizio Tesoreria – 88832 Santa Severina (KR)

Si raccomanda di specificare la Causale: CONTRIBUTO SCOLASTICO VOLONTARIO Anno scolastico 2018/2019, il nome dell’alunno e la classe frequentata.

Utilizzo dei fondi

Il contributo volontario può essere utilizzato per i seguenti scopi principali:

• Innovazione tecnologica: acquisto o noleggio di attrezzature informatiche in genere (ad esempio, PC, videoproiettori, stampanti, cartucce, software, ecc.); pagamento canoni e interventi di manutenzione e assistenza nei laboratori didattici; pagamento canone connessione internet; pagamento canone noleggio fotocopiatori, pagamento iscrizione alunni a concorsi, ecc.;

• Ampliamento dell’offerta formativa: progetti vari relativi alla didattica curricolare ed extracurricolare (ad esempio, pagamento esperti esterni, rinnovo biblioteche di classe e di plesso, potenziamento progetti lingue straniere, fotocopie per produzione monografie, approfondimenti e verifiche).

Nella consapevolezza che tutti noi preferiamo una scuola di qualità, sicura e funzionante in tutti i suoi momenti, colgo l’occasione per porgervi cordiali saluti.

Il Dirigente scolastico
Dott.ssa Antonietta Ferrazzo

Contributo scolastico volontario